vita da mamma

Ansia da Vaccino

Stamattina siamo andati all’ASL per fare il vaccino a Loe,

fortunatamente siamo arrivati tardi -LOL- e come in ogni attività pubblica il segreto è arrivare tardi! La calca è sempre in prima mattina…tutti i vecchietti fanno la gara da medici/centro analisi/uffici pubblici per riuscire ad accalappiarsi i primi appuntamenti ;

prima di noi ci sono due bambini poco più grandi del Principe ,sentire le loro urla nella sala del dottore mi ha fatto venire la pelle d’oca!

passeggio nel corridoio dell’ASL avanti e indietro con il mio piccolo in braccio…se fossi stata sul terreno avrei scavato una trincea ,

finalmente il nostro turno ! Dentro c’è la pediatra e altre due signore sulla sessantina,

il protocollo vaccini letto online la notte prima non serve a un beato cavolo :

nessuno mi incoraggia ad allattare il bebè per placarlo prima della puntura,

non me lo lasciano tenere in braccio,

mi chiedono di sdraiarlo sul lettino e di spogliarlo…fa freddo ,guardandomi intorno mi rendo conto che la finestra è aperta << mi scusi eh,la si può chiudere? >> avviso la signora accanto a me , il Titano mi guarda annuendo brevemente…i presenti non sanno quanto sono stati fortunati, se fosse intervenuto lui non avrebbe di certo avuto la mia stessa gentilezza!

La signora neanche mi guarda in faccia, chiude la finestra e prepara l’occorrente per le punturine,

deve farne due.

Spogliamo il piccolo e scopriamo i cosciotti di questo angioletto paffuto … inizia il teatrino,

io ed il papà facciamo di tutto per poterlo distrarre ,

nel momento in cui fanno la prima siringa il chicchetto sobbalza…il visino diventa rosso rosso e inizia a lamentarsi , seconda punturina, gli esce una lacrimuccia…ci guarda,ancora lamentandosi ,la dottoressa mette i cerottini ed io prendo il Principe in braccio riempiendolo di baci.

Non piange,sorride…gli occhietti sono lucidi però si trattiene, è figlio di un Titano..si vede!

Lo rivestiamo in fretta e torniamo in sala d’attesa,dobbiamo trattenerci una trentina di minuti per controllare che non ci sia reazione allergica ai vaccini.

Lo porgo al papà che a sua volta se lo spupazza tutto prendendo il mio posto nella maratona nel corridoio dell’ASL.

Mezz’ora più tardi siamo a casa..nonostante la resistenza dimostrata dal Principe sono in ansia,

averlo vaccinato è un passo importante per me,

significa affrontare una delle tante paure che mi tediano.Le conseguenze dei vaccini.

Per quanto possano scrivere che non ci sono prove scientifiche della correlazione vaccino->autismo la cosa non mi rasserena.

E’ vero..la percentuale di bambini che riportano danni in seguito ai vaccini è molto bassa considerando quanti se ne salvano proprio grazie a questi ultimi ma è facile attenersi alle statistiche quando quei casi non ci toccano personalmente !

Nei prossimi giorni monitorerò la febbre e al 99,9% resteremo in casa …fa freddissimo ,le temperature calano rapidamente e il meteo prevede pioggia , ottime condizioni per stare sul divano (coff coff…come no!).

Incrociate le dita per noi !

—post scriptum:

NO-VAX… PRO-VAX

voglio bene a tutti quanti,non facciamo su questo post una guerra concettuale,

Ognuno ha le sue opinioni e tutti siamo motivatissimi a portarle avanti ma il rispetto altrui è sacrosanto.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...