Allattamento

Smettere di allattare un bimbo di 15 mesi

All’inizio è stata dura…inizio col dire questo,

Ero indecisa ,non sapevo che cosa fare però alla fine ho preso “coraggio”e smesso.

sembra quasi una storia di tossicodipendenza invece è semplicemente la storia della fine del mio allattare il piccolo Alec,

è stato un percorso bellissimo ,15 mesi pieni di emozione… Non dimenticherò mai come è stato bello tenere il mio secondogenito stretto al seno ,abbracciarlo durante la notte e sentire il suo respiro contro il mio viso ma non dimenticherò mai neanche le notti insonni,il dolore alla spalla per via del braccio sempre alzato per permettergli di succhiare mentre entrambi sonnecchiavamo, il fastidio ai capezzoli e il pianto inconsolabile di quando rifiutavo di allattarlo perché avevo troppo fastidio (dopo più di un’ora di suzione !)

Nel bene e nel male è giunto il momento, ero pronto a smettere di allattare e nonostante la paura di non riuscire a trovare una consolazione /coccola alternativa (non ha mai preso il ciuccio, per sua scelta) alla fine mi son detta : Proviamoci!

ho smesso di offrirgli il seno e ho visto che lui -complice la mia assenza durante la giornata per via di un corso di studi -era sempre meno propenso a chiederlo.Abbiamo incominciato togliendolo durante la mattinata, uscivo di casa la mattina alle 9 , rientravo la sera alle 19 e fino a quell’ora non aveva nient’altro che pappa solida e acqua ,man mano abbiamo incominciato a distanziare anche la poppata serale optando direttamente per quella delle 21( prima di andare a dormire) ma poi si consolava la notte tenendo il capezzolo come ciuccio fino all’alba..quasi come per compensare la carenza di una giornata.
Dopo un mese sono riuscita a sottrarmi totalmente, ho smesso di offrirgli il mio latte ed ho provato ad addormentarlo passeggiando in giro per la stanza, in fin dei conti il mio vero problema è sempre stata la paura di non riuscire ad addormentarlo visto che non prende il ciuccio ma complice il papà che il pomeriggio lo ha passeggiato qua e là fino a farlo addormentare e complice soprattutto la necessità di allontanarmi da casa per un orario così esteso sono stata più incoraggiata a smettere

Oltre al risvolto emotivo il vero dolore è stato quello al seno, i primi giorni avevo paura di un ingorgo quindi continuavo a tirare di tanto in tanto con la tiralatte ma dopo avero riflettuto la cosa ho deciso che la cosa migliore da fare era spremere manualmente il seno per evitare di stimolare ulteriormente il capezzolo, ho quindi ho deposto la fedele amica (la tira latte ,appunto)e iniziato a seguire un’altra routine:

impacchi caldi con asciugamanino imbevuto di acqua calda (sfruttando sia aore che umidità) per poi –massaggiare il seno con olio caldo (un comune olio di mandorle) facendo uscire solo il giusto necessario ad allentare la tensione.


L’ho fatto circa tre volte al giorno e per i primi 3 giorni è stato un fastidio continuo macon pazienza e costanza non c’è stato bisogno di antidolorifici/antinfiammatori nè pillole specifiche per ridurre la produzione di latte e smettere di allattare.

L’aver smesso lentamente ha sicuramente contribuito a riurre la produzione di latte in modo graduale e dopo circa 7 giorni ho iniziato a ridurre anche le spremiture manuali arrivando a farne giusto 1 la sera prima di andare a letto (per non aver problemi e dormire FINALMENTE a pancia in giù!).

Ricordavo che Loe quando smisi di allattarlo ebbe una “ricaduta” ad un mese dalla sua ultima poppata ,
Alec ad oggi non mi ha chiesto il seno..nè ha mostrato interesse oltre il semplice accarezzarmi da sopra al pigiama quando lo sballonzolo in giro per la stanza per farlo addormentare…incrociamo le dita per le prossime settimane! Vi terrò aggiornate!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...